”logodx"


News no image

Published on Marzo 8th, 2011 | by Nidil_Firenze

3

Scuola: spostato al 15 aprile sciopero dei co.co.co. ex LSU

È stato spostato al 15 aprile lo sciopero, inizialmente proclamato per il 6 dello stesso mese, dei lavoratori della scuola con contratto di co.co.co. ex LSU assimilati ATA.

È ormai un decennio che i lavoratori della scuola con contratto di co.co.co. ex LSU assimilati ATA attendono risposte che non arrivano.

Nel 2001 gli fu infatti promessa una stabilizzazione entro cinque anni, ma nel 2006 fu solamente prorogato il decreto del ministero dell’Istruzione che li aveva trasformati in collaboratori coordinati e continuativi. Da allora solamente proroghe annuali dei contratti e nuove promesse mai mantenute di stabilizzazione.

A tutto ciò si è aggiunta la difficoltà crescente a reperire fondi a copertura dei contratti, e anche in conseguenza di ciò si sono accumulati ritardi inaccettabili nel pagamento dei compensi.

Nel corso dell’ultimo incontro tenutosi al ministero dell’Istruzione, lo scorso 2 dicembre, fra le organizzazioni sindacali e i rappresentanti del ministero, il sottosegretario Giuseppe Pizza aveva garantito l’impegno all’inserimento nel decreto “Milleproroghe” che portasse alla stabilizzazione dei lavoratori a partire dal 1° settembre 2011.

Nel Milleproroghe però non è stato inserito alcun emendamento in tal senso. Proprio in virtù di questa assenza di risposte, non essendovi alcuna proposta concreta sulla stabilizzazione e permanendo il disagio causato dai mancati pagamenti dei compensi – molti fermi addirittura allo scorso settembre – i sindacati NIdiL CGIL, Felsa CISL e UilTem.P hanno indetto una mobilitazione nazionale con assemblee territoriali e un presidio unitario convocato per il prossimo 6 aprile di fronte al ministero dell’Istruzione.


About the Author


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top ↑