”logodx"


News no image

Published on Febbraio 2nd, 2010 | by Nidil_Firenze

0

Salerno: Manpower non rinnova il contratto di una lavoratrice perché colpita da leucemia

genteVenerdì, 22 Gennaio, 2010
È un gravissimo episodio quello che si è verificato nel salernitano ai danni di una lavoratrice in somministrazione, alla quale non è stato rinnovato il contratto perché colpita da leucemia. La donna, alla quale per otto anni Manpower ha rinnovato il contratto di somministrazione presso l’Alcatel di Battipaglia, lo scorso dicembre è stata esclusa dai rinnovi a causa di una diagnosi di leucemia.

Si tratta di un fatto gravissimo in sé, e che crea pesanti contraddizioni rispetto a quanto fatto fino ad oggi per fare della somministrazione una delle forme più tutelate di lavoro precario, e per la quale l’umanità dei rapporti deve rimanere un tratto imprescindibile.

NIdiL CGIL, che continua a lavorare in tal senso assieme agli altri sindacati, auspica pertanto che Manpower riveda la sua posizione quanto prima – o in alternativa che Alcatel sappia trarre le adeguate conclusioni.


About the Author


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top ↑