”logodx"


Generale

Published on maggio 16th, 2017 | by Francesca

0

AQUATEMPRA: Lettera ai sindaci dell’empolese-valdelsa

Martedì 16 maggio il Nidil-CGIL Firenze insieme ai lavoratori di Aquatempra porteranno alla Giunta dell’Unione comunale empolese-valdelsa una lettera per chiedere l’apertura immediata di un tavolo di trattativa per discutere del futuro dei lavoratori in collaborazione di Aquatempra.

 

AI SINDACI DEI COMUNI DI

EMPOLI-FUCECCHIO-MONTESPERTOLI-CERTALDO-GAMBASSI

I lavoratori di Aquatempra da anni lavorano negli impianti dei Vostri Comuni con contratti di collaborazione mai rinnovati.

Non hanno alcun diritto: se lavorano vengono pagati, ma se si ammalano, se si infortunano, se sono in gravidanza, se hanno bisogno di riposo, diventano FANTASMI.

A questo si aggiunge la preoccupazione per il futuro della società Aquatempra perchè gli affidamenti sono in scadenza.

Da quasi un anno chiediamo di avviare un confronto sulle condizioni contrattuali dei tantissimi lavoratori della Società per riportare a legalità e trasparenza la situazione.

Ad oggi nulla si è concretizzato, eppure i lavoratori continuano a svolgere i servizi con la responsabilità e la professionalità, da sempre riconosciuta dai cittadini – utenti frequentatori degli impianti.

RICHIEDIAMO L’APERTURA IMMEDIATA DI UN TAVOLO DI TRATTIVA

I Lavoratori di Aquatempra

Nidil Cgil Firenze

 


About the Author


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑