”logodx"


Generale no image

Published on Giugno 8th, 2010 | by Nidil_Firenze

0

Anche NidiL in piazza sabato 12 giugno contro la manovra che colpisce i più deboli

12giugno“Solo sulle nostre spalle”: questo lo slogan della mobilitazione nazionale in programma sabato 12 giugno a Roma per protestare contro la manovra finanziaria presentata dal governo.

Quella proposta dal governo è infatti una manovra “iniqua, che divide il Paese e colpisce i più deboli”, come ha dichiarato il segretario generale della CGIL Guglielmo Epifani nell’annunciare la manifestazione. “Nella manovra – ha aggiunto Epifani – non c’è traccia di riforme: i provvedimenti sono pasticciati e non sostengono gli investimenti e l’occupazione”. Si tratta invece di una manovra di tagli che reprime la crescita e farà aumentare il tasso di disoccupazione nei prossimi anni, colpendo duramente i giovani e i precari. “Non ci sottraiamo – ha sottolineato il segretario generale – a un’azione di risanamento, ma facciamo nostre le parole del Presidente della Repubblica: sì ai sacrifici, ma con equità”.

In tal senso la CGIL chiede modifiche di sostanza alla manovra economica avanzando delle proposte: un piano per il lavoro a favore dei giovani e delle donne che incewntivi le assunzioni a tempo indeterminato e cancelli la precarietà; la stabilizzazione dei precarinelle pubbliche amministrazioni e la definizione di canali d’ingresso trasparenti per i giovani laureati; l’inserimento di una addizionale di solidarietà sui redditi superiori ai 150 mila euro per liberare risorse da destinare al futuro dei giovani; il ripristino dell’Ici, ma solo per i redditi da 90-100 mila euro; una tassazione unica sulle rendite finanziarie da portare dal 12 al 20%.

L’appuntamento è per il 12 giugno alle ore 15 a piazza della Repubblica. Da lì il corteo muoverà per piazza del Popolo, dove interverranno il segretario generale di FLC Domenico Pantaleo e la segretaria generale di FP Rossana Dettori. Le conclusioni saranno affidate a Guglielmo Epifani.

Visualizza il volantino della manifestazione


About the Author


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑